RICERCA SCIENTIFICA

Malattie cardiache nei cani: l’importanza dei programmi di screening

Nella popolazione canina, le malattie cardiache rappresentano un problema di salute significativo, con una prevalenza stimata di circa l’11% del totale dei cani.

Pubblicato il
, diValeria Metoldo
I programmi di screening che mirano a ridurre la prevalenza di specifiche malattie cardiache in determinate razze si basano principalmente sull’identificazione precoce dei fenotipi della malattia. Questo permette di prevenire l’inclusione di cani affetti da malattie cardiache e/o rimuoverli dal pool riproduttivo. La gestione delle malattie cardiache, una sfida complessa Una sfida nell’affrontare le malattie cardiache nei cani è rappresentata dai loro complessi modelli di ereditarietà, che possono variare tra razze differenti. Molte malattie cardiache presentano anche una penetranza variabile, vale a dire che la gravità d...
Questo contenuto è riservato agli utenti iscritti al portale
oppure effettua l'accesso
Esplora i contenuti più recenti
11_06_2024_La biogeografia dei batteri del colon nei cani con enteropatia infiammatoria cronica new
La biogeografia dei batteri del colon nei cani con enteropatia infiammatoria cronica
come avviene la diagnosi di disbiosi nel cane e nel gatto
Come avviene la diagnosi di disbiosi nel cane e nel gatto
04_06_2024_Gatti studio valuta effetti di dieta idrolizzata e farmaci per vomito o diarrea cronici
Gatti: studio valuta effetti di dieta idrolizzata e farmaci per vomito o diarrea cronici
Consulta altri contenuti su
31_05_2024_Effetti dell'invecchiamento sulla differenziazione e proliferazione delle cellule T CD8+ nei cani
Effetti dell'invecchiamento sulla differenziazione e proliferazione delle cellule T CD8+ nei cani
05_04_2024_La carnitina migliora il recupero post-esercizio nei cavalli adulti
La carnitina migliora il recupero post-esercizio nei cavalli adulti
29_02_2024_Benessere del cavallo, percezione e concettualizzazione degli “addetti ai lavori”
Benessere del cavallo, percezione e concettualizzazione degli “addetti ai lavori”
27_12_2023_Piometra nel cane possibile ruolo del microbiota intrauterino
Piometra nel cane: possibile ruolo del microbiota intrauterino
30_11_2023_Aspetti clinici della vescica neurogena in cani e gatti
Aspetti clinici della vescica neurogena in cani e gatti
14_11_2023_Acidi grassi a corta catena, biomarker di enteropatie responsive alla dieta
Acidi grassi a corta catena, biomarker di enteropatie responsive alla dieta
03_11_2023_Farmacocinetica del cannabidiolo dopo somministrazione singola orale e transmucosa orale nel cane
Farmacocinetica del cannabidiolo dopo somministrazione singola orale e transmucosa orale nel cane
12_09_2023_Limosilactobacillus reuteri, probiotico dalle mille virtù
Limosilactobacillus reuteri, probiotico dalle mille virtù