Omeprazolo: nessun beneficio gastroenterico nel cane in terapia con Fans

Nei cani sani trattati con carprofene, la profilassi con omeprazolo per ridurre la lesività del Fans, sembra non fornire alcun beneficio per la salute dell’intestino. Anzi, potrebbe aumentare il rischio di disbiosi e infiammazione.

Pubblicato il
, diSusanna Trave
Gli inibitori della pompa protonica (PPI), come l’omeprazolo, vengono comunemente somministrati in concomitanza con farmaci antinfiammatori non steroidei (Fans) come profilassi per ridurre il rischio di lesioni gastrointestinali (GI). Tuttavia, le prove a sostegno di questa pratica sono deboli mentre, per contro, i PPI potrebbero esacerbare la disbiosi e l’infiammazione.  Sulla base di tali premesse, un gruppo di ricercatori statunitensi ha condotto uno studio prospettico sequenziale su 6 cani beagle adulti sani con lo scopo di valutare l’effetto della somministrazione del Fans carprofene, da solo o in combinazione con omeprazolo...
Questo contenuto è riservato agli utenti iscritti al portale
oppure effettua l'accesso
Esplora i contenuti più recenti
Effetti delle dieta specifiche sulla salute dei cani con malattia renale cronica
Effetti delle dieta specifiche sulla salute dei cani con malattia renale cronica
Vitamina D: effetti dell’integrazione alimentare con 25-idrossivitamina D3 in cani sani
Vitamina D: effetti dell'integrazione alimentare con 25-idrossivitamina D3 in cani sani
Sindrome dell’ulcera gastrica equina nei cavalli adulti
Sindrome dell'ulcera gastrica equina nei cavalli adulti
Sindrome dell’ulcera gastrica equina nei cavalli adulti
Sindrome dell'ulcera gastrica equina nei cavalli adulti
Effetti dell’acido tannico della noce di galla sulla risposta infiammatoria in cani Beagle
Effetti dell'acido tannico della noce di galla sulla risposta infiammatoria in cani Beagle
Dermatite allergica alle pulci nel cane: i vantaggi dell’olio di canapa
Dermatite allergica alle pulci nel cane: i vantaggi dell’olio di canapa
Gli stati d’ansia dei cani possono alterare la misurazione del dolore nel post-operatorio
Gli stati d’ansia dei cani possono alterare la misurazione del dolore nel post-operatorio
Problemi comportamentali in cani e gatti: sindromi dolorose da considerare
Problemi comportamentali in cani e gatti: sindromi dolorose da considerare
Antibiotici: alterano il microbiota intestinale del cane e aumentano l’antibiotico resistenza
Antibiotici: alterano il microbiota intestinale del cane e aumentano l'antibiotico resistenza
Rischio infezione da <i>Escherichia coli</i> multiresistente in cani alimentati con carne cruda
Rischio infezione da Escherichia coli multiresistente in cani alimentati con carne cruda
Passare da una dieta estrusa a mildly cooked: gli effetti sul microbiota intestinale canino
Passare da una dieta estrusa a mildly cooked: gli effetti sul microbiota intestinale canino

ACCEDI

Inserisci le tue credenziali